Selfie e suicidio – la caduta nel buio

Irpinia Paranoica

Ancora prima di capire cosa conta nella vita, e non so quando lo capirò in fondo, ho capito cosa non conta nella vita.
Le milioni di stronzate create appositamente per sviarti vanno sostituite con l’analisi delle azioni e dei gesti. I rumori verbali sono soltanto pura apparenza e vanità, e per certi versi non dissimili dai rutti.
Le parole esistono apposta per non essere dette, le leggi per essere infrante, i capi per essere decapitati (e allora la vita per morire).

Non sei tu a decidere quando viene, arriva da sola e se ne va allo stesso modo, e infine restano solo i ricordi ad ammazzarti.
È inutile tentare, provare a costruirne una artificiale, non dipende da noi il suo avvento e la sua scomparsa. È più sfuggente di un maledetto sogno.
Soltanto il suicidio è la forma di protesta contro questa situazione. Ma bisogna essere dei samurai, non degli…

View original post 1,122 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s