ANDATE A FANCULO

Image

 

Mi sono ammalato. Ho perennemente febbre e dolori ovunque, problemi anche al fegato forse. Non so come si chiami la mia malattia ma non voglio saperlo. Non è un dramma se da qui a qualche anno me ne vado al camposanto. Ma come non hai un sogno? Un progetto? Mi direte. No, non ne ho. E non ho nemmeno più intenzione/speranza di lavorare.

Si, lo so. Ho scelto una facoltà inutile in una università pessima di una regione del cazzo di uno stato di merda. Non lavorerò mai ma almeno lasciatemi in pace.

Credete ormai che ognuno sia artefice del proprio destino al 100%, credete nella meritocrazia pura (salvo per voi che accettereste qualsiasi raccomandazione)credete che i perdenti abbiano tutte le colpe e vadano messi al rogo, siete arrivati a credere che i poveri siano degli stronzi inefficienti da cancellare. Vi hanno fatto credere tutto.

Qualsiasi forma di protesta è proibita. Ogni volta che qualcuno si decide a scendere in piazza lo chiamate  criminale, delinquente , terrorista, fascista. Vi dicono che il vero “democratico” è quello che se ne sta a casa e se lo prende nel culo in silenzio.

Siete allo sbando totale ma non volete ammetterlo. Ormai brancolate nel buio e cercate in ogni modo di dare qualche parvenza di normalità e di serenità.

Vi siete persino aggrappati alle vostre antiche fottute radici. Avete iniziato a sentirvi di territori che non esistono, avete iniziato a riesumare dall’oblio parole arcaiche come Irpinia, Lucania, Sannio, ecc. per convincervi di avere delle radici salde, di avere un’identità ben definita che si tramanda da secoli, di avere delle robuste e sane tradizioni da difendere ad ogni costo. Ve l’hanno fatto credere. Avete iniziato a rivalutare cose insignificanti e stupide. Ripeto, siete allo sbando.

Quanta paranoia, quanta frustrazione, quanto lavaggio del cervello e quanto anacronismo ci sia in una parola vetusta e priva di significato (come Irpinia ) non so dirlo. Vi siete messi in testa di essere importanti.

Non sopportate più l’essenza. Vi volete crogiolare sull’esteriorità, sull’apparenza, sugli indici di gradimento, nella comodità del vostro decoder da mille canali che trasmette anche le partite di calcio dell’ultima serie del campionato slovacco.

Vaffanculo al calcio e vaffanculo alla schifosa nazionale che rispecchia benissimo uno stato di merda. Vaffanculo a tutti i miei amici artisti. Vaffanculo a chi arriva primo in un concorso statale. Vaffanculo a chi ha trovato un lavoro dopo tanti sacrifici. Vaffanculo a chi dice di aver avuto successo. Vaffanculo a chi si porta bene gli anni e ha un fisico invidiabile. Vaffanculo agli scienziati, ai poeti e ai laureati.

Io mi sono già pulito il culo con la laurea, adesso lo stato dice che se voglio avere il salario devo laurearmi di nuovo pagando in base all’ISEE, e fare il TFA.

Io credo che alla fine dopo tanti anni persi appresso a cose inutili, dopo anni buttati su una sedia a svolgere compiti statali, programmi preconfezionati da tiranni conservatori e reazionari a sfondo moraleggiante e pseudocattolico, graduatorie, file agli sportelli, attacchi di panico, moduli, certificazioni, assicurazioni, svenimenti, affitti, bollette, Napoli, condomini, coinquilini, password, codici fiscali, questionari, attestati e serie infinite di acronimi che non capisco,  sarete costretti a chiamare il TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio). E quello sarà l’ultimo acronimo della mia vita.

Infine mi chiamerete Dottore specializzato in inferni, fregature e postumi di sbronze e sarò inserito nella vostra società, oppure sarà la vostra società che si sarà inserita nel mio culo.

 

http://www.youtube.com/watch?v=bPXnwmFf4i4

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s